La confettata

Una tradizione rafforzata e consolidata: LA CONFETTATA!

Cos'è la confettata?

Oramai si sa, il confetto dalla classica forma ovale è la pralina per eccellenza, quella che è sempre presente in tutti gli eventi speciali della nostra vita, dalla nascita al battesimo, dalla comunione al matrimonio.
Oggi il confetto, per alcuni retrò e poco moderno, ha assunto nuovo fascino e diventa trendy se si parla di “confettata” intesa come un momento di esperienza sensoriale grazie alla varietà di gusti infinita dei confetti per matrimonio che si trovano in commercio.
Per confettata si intende un tavolo allestito e decorato, sul quale sono presentati confetti dagli svariati gusti e colori, da offrire ai propri invitati.

I colori del tavolo, l'allestimento floreale e i contenitori devono rendere facile all'ospite l'individuazoine dei gusti con cartellini appositamente preparati, e per evitare che l'ospite vada in giro con i confetti in mano si possono mettere a sua disposizione i contenitori come i coni o scatoline adatte allo scopo, ossia richiudibili per far si che l'ospite possa portarsi via i confetti e consumarli magari anche tempo dopo.
I confetti saranno esposti all’interno di eleganti alzate in vetro di diverse dimensioni o o piatti in argento o delicati sacchi in stoffa appositamente decorati.

Si tratta senza dubbio di un angolo allestito e personalizzato che non passerà inosservato agli occhi di nessun invitato….

Fondamentale per la buona riuscita della confettata è la qualità dei confetti! Dovranno essere di ottima qualità, non si tratta di un semplice ricordo da portare via, che si abbandonano su un mobile a casa senza poi mangiarli… è un vero e proprio complemento al ricevimento di nozze!

Un trionfo di colori e profumi, unito ad una curata presentazione scenica e alla soddisfazione del palato con i gusti eccentrici che potrete proporre, ognuno col proprio caratteristico colore: pistacchio, caffè, limone, arancia, nocciola, cioccolato fondente, pesca, cocco e tantissimi altri. Logicamente la mandorla interna la fa da padrona. Per i matrimoni estivi consigliamo i gusti alla frutta, per i matrimoni invernali senza dubbio i gusti come gianduia, cioccolato, torroncino etc.

I costi
Da tenere inoltre ben presente che un confetto di qualità costa circa 20-25 € al kg e anche più (circa 200 confetti), prezzo dipendente anche dalla tipologia del confetto. Il costo della confettata, a parte gli allestimenti, dipende pertanto molto dalla qualità e dai gusti dei confetti.
Che marchi di confetti vi consigliamo come wedding planner? Senza dubbio Buratti e Conti Confetteria, spezzando una lancia a favore degli ultimi, più costosi, ma davvero insuperabili nella varietà e nella qualità (34 tipologie diverse tra cui scegliere).

Ma quanti confetti devo mettere?
Partendo dal presupposto che la quantità in primis dipende dal numero degli invitati al ricevimento, possiamo stimare, pensando ad una adeguata presentazione scenica del tavolo, circa 4-6 kg se si utilizzano alzate in vetro, circa la metà (2-3 kg) se si utilizzano sacchi in stoffa (per necessità di eleganza più piccoli, ma allo stesso tempo più decorativi). Ricordatevi che la confettata deve essere intesa come un angolo di degustazione, quindi il buon gusto vuole che non si esageri nella quantità e nella varietà dei confetti. In genere 8 gusti sono più che sufficienti (anche meno), perché saranno in pochi ad assaggiarli tutti! La quantità, anche per riempire bene le alzate o i sacchi in stoffa, si aggirerà intorno al mezzo kg per gusto.

Ideale sarebbe affidarsi a una wedding planner per trovare la migliore soluzione per la coordinazione dei colori e degli allestimenti col resto del ricevimento, e per far si che tutto sia in armonia e perfettamente in tono con l’evento. Altrimenti chiedete al ristorante, al catering, insomma il fai da te, in un evento come il matrimonio, è sempre rischioso!





pianetaeventi.org © Dielle Eventi S.a.S. di Daniela Cadeddu - P.Iva 01142340957 - Showroom: via Solferino n. 30 - 09170 Oristano Powerd by: Tag Agency