Il make-up giusto per il SI

Il giorno del matrimonio è un giorno che ogni sposa attende da una vita e per il quale ci si aspetta molto, un giorno da favola. Sulle foto e sul video delle nozze rimarranno impresse le immagini del giorno più bello ed intenso e, perché la magia del ricordo riesca a realizzarsi, è opportuno che tutto sia perfetto, dall’abito all’atmosfera, dall’acconciatura al trucco.
Il make-up sarà il tocco finale di un processo di attesa e di preparazione studiato per mesi che renderà la sposa “bellissima”, in armonia con l’intensità delle emozioni che pervaderanno tutta la cerimonia.
Per un trucco armonioso è importante “non esagerare”. La semplicità avrà la meglio sull’originalità, la leggerezza sull’artificiosità. Il matrimonio non è l’occasione per osare, ma un giorno da incorniciare nella memoria dei ricordi più belli.
Il maquillage del matrimonio non dovrà essere né troppo marcato, né troppo leggero…. dovrà essere il risultato di uno studio accurato della tipologia e del colore della pelle della sposa, oltre che del colore dei capelli e della relativa acconciatura. Sarà la truccatrice a interpretare e scegliere il giusto equilibrio per creare la sintonia anche con lo stile dell’abito e con la stagione. Potrebbe sembrare scontato dirlo, ma il primo passo per avere un trucco perfetto è rivolgersi ad una professionista affidabile ed evitare soluzioni dell’ultima ora. Non abbiate timore di rifiutare le gentili offerte dell’amica del cuore che vorrà sperimentare sulla di voi spose le proprie doti del make-up casalingo… un trucco sbagliato potrebbe spegnere in voi la gioia di quel giorno!
Altro punto da sottolineare… Il trucco non è il risultato improvvisato di una anche impeccabile e brava make-up artist che non ha mai incontrato la sposa prima del matrimonio. La perfezione si raggiunge solo se i colori e i prodotti saranno scelti con cura e se rispetteranno i tratti somatici ed i capelli della donna. E tale equilibrio si ottiene solo dopo diverse prove. La visagista dovrà quindi essere scelta almeno qualche mese prima del matrimonio, durante i quali la sposa avrà già provato l’abito nuziale e alcune delle acconciature che preferirebbe. Un consiglio per evitare sorprese…. Cercate di tenere il trucco di prova per almeno una giornata e verificate ogni variazione o sbavatura dei prodotti estetici utilizzati, così eviterete le “sorprese del pomeriggio”, quando a distanza di diverse ore della cerimonia e ancora nel pieno della festa, potreste avere il vostro trucco irrimediabilmente rovinato.

Prepariamoci al grande giorno
Le prove del trucco andrebbero fatte almeno dieci giorni prima delle nozze. La truccatrice dovrà provare il suo miglior trucco immaginato sulla sposa in maniera definitiva. Per verificare la qualità del make-up sono molto utili le fotocamere digitali e le prove col flash per verificare la “risposta” del maquillage alla luce naturale o artificiale (che distorce i colori naturali).
Il grande giorno la sposa si alzerà presto e attenderà la truccatrice, che spesso coincide con la parrucchiera, che preparerà la base del trucco prima che lei indossi l’abito e poi perfezionerà il tutto con il tocco finale prima dell’uscita di casa.
Un accorgimento semplice che migliorerà la tenuta del trucco durante una giornata che sarà lunga e dalle lacrime facili: tamponare leggermente il viso con del ghiaccio secco avvolto nel cotone, tecnica utile per fissare il make-up.





pianetaeventi.org © Dielle Eventi S.a.S. di Daniela Cadeddu - P.Iva 01142340957 - Showroom: via Solferino n. 30 - 09170 Oristano Powerd by: Tag Agency